La vera Novell
 
Aggiungi ai preferiti

 

I racconti

In questa sezione mi picerebbe che si pubblicassero commenti e racconti sulle vicende di Novell e Novell Italia che abbiamo vissuto, sui personaggi che abbiamo incontrato, mescolando riflessioni serie a spunti divertenti.

I primi contributi arrivati possono essere raggruppati in due aree:

Episodi e aneddoti vari

"Il povero Gregg Fallon che al sales meeting si denuda e si toglie la tshirt NetWare Yes e si mette la ..... AppWare... ricordo bene? era a Guernsey."
(fonte Paolo De Michieli)

"SMAU, stand Raphael Informatika, presenti Carletti, Belardo ed il sottoscritto:
le standiste (che tutti ricorderanno, non fate finta di niente) si producono in acrobazie per raccogliere palline da golf dal finto campo di gioco.... coronarie che schiattano, lingue che raspano per terra..... Cecilia, le squadra da capo a piedi e da piedi a capo, si sfila la sigaretta di bocca e con fare nonchalante: "..... hmmm che brutte calze...." "
(fonte Paolo De Michieli)

"Volevo ricordare l’aneddoto riguardande quella canaglia di Carletti e quella incredibile presentazione di AppWare che mi face sorbire in Mediaset/Pubblitalia.
Domande a raffica con platea più che sfrutturata con il sottoscritto in balia degli eventi…
Fabio me la ricordo ancora… ma credo di averne centinaia di cose così."
(fonte Davide Salmistraro)

"la denuncia per diffamazione che mi beccai in Turchia..... e di cui l'ineffabile Simon Swale mi avvisò solo quando ero già la!"
(fonte Alessandro Dumini)

"la mitica mousse al cioccolato del Ciragan Palace a Istanbul.... soprattutto i piatti di cui si riforniva Midnight"
(fonte Alessandro Dumini)

(n.d.r. per l'aneddoto che segue è necessaria una ricostruzione più accurata, ad uso degli assenti; Sandro per favore fai del tuo meglio)
" un certo incontro casuale sul lungomare di TelAviv .... fatto da Giovanni"
(fonte Alessandro Dumini)

" la mitica demo di BorderManager.... come non accedere al famoso sito bjod..... ma attenti alla cache!"
(fonte Alessandro Dumini)

>> torna all'inizio <<

Personaggi

Un immediato successo ha avuto l'hooligan, al secolo Steve Saunders (sul nome Steve non sono molto sicuro), detto anche l'incappucciato (vedi episodio raccontato da Carlo).

"Un bel soggettino su cui lavorare è quell'hooligan che a un certo punto ci avevano mandato da Novell UK e che veniva spedito a far danni in Dubai ... Carlo Carisio dovrebbe avere qualche aneddoto su di lui :-)"
(fonte Fabio Carletti)

"L'hooligan oltre che a tarpare la sottoscritta beveva anche a canna dalle bottiglie dell'acqua che si trovavano nei cestelli nella mitica cucina di San Vittore....."
(fonte Simona Speroni)

".. io mi ricordo che beveva a canna le bibite che erano nel frigor e poi tutti schifati ci rifiutavamo di bere......"
(fonte Emanuela Scarpa)

"Un aiuto per Fabio, l'hooligan, BTW oggi lavora in Cisco :-( , chiedeva
ma a Linate c'e' per caso una Farmacia?
E io, ingenuo, ma per caso non stai bene?
Lui con un mega sorriso e un gesto eloquente, no ..... zoom, zoom!"
(fonte Carlo Carisio)

Ma ci potevamo dimenticare del mitico John Lo Conte…

"Ore 12:30 Conferenza Stampa a Salonicco…. Alle 13:00 risponde al telefono “assonnato”… Era ancora a letto… Si era addormentato !!!"
(fonte Maurizio Riva)

".. E quando siamo andati al kick-off a Carimate, che John Lo Conte si e' addormentato quasi con la testa nel piatto durante la cena perche' era appena arrivato da un lungo viaggio ?"
(fonte Emanuela Scarpa)

>> torna all'inizio <<

Vita di ufficio

"Questo se lo possono ricordare solo i pochi privilegiati cha hanno potuto godere degli agi della "Varese villa" (ndr: così era chiamato l'ufficio da Bernd e Horst): la mia faccia quando mi sono reso conto che Simona faceva il caffè utilizzando l'acqua che Isabella preparava per innaffiare le piante con fitofarmaci e quant'altro (o viceversa). Forse è per quello che Ettore non beve il caffè, ma io e Isabella ne consumavamo quantità industriali."
(fonte Giovanni Franzini)
(n.d.r. sulla veridicità di questo aneddoto non potrei giurare; la Simo, da me interpellata, sostiene che si tratta di una bufala; personalmente posso dire che non bere caffè porta comunque un vantaggio in una situazione come questa)

"Ma che FANTASTICHE leccornie e primizie Vi compravo a carico Novell??!!!! Ema si ricorda ancora le susine fuori stagione comprate per la zia...."
(fonte Simona Speroni)

"la barriera che chiesi di realizzare fra la mia scrivania e qualla della Ceci.... appena arrivato rischiavo il soffocamento da carta!"
(fonte Alessandro Dumini)

"le mimose della Ceci... (erano quelle dell'8 Marzo).... a Novembre le chiesi se potevo portarle al museo egizio di Torino"
(fonte Alessandro Dumini)

"Vi ricordate quando la Simo "passava " a raccogliere le ordinazioni delle bibite (ad un certo punto era uscita la richiesta del Chinotto e del Ginger), e dei vari biscottini, patatine etc, che poi nascondeva regolarmente nell'armadio in reception per evitare che sparissero in un secondo ? (come in realta' e' successo piu' volte......!!!)"
(fonte Emanuela Scarpa)

>> torna all'inizio <<